Baccala.jpg

Un viaggio gourmet

nel cuore dell'Oltrepò

 
Alessandro Proietti Refrigeri | Lo Chef

Alessandro Proietti Refrigeri

Lo Chef Alessandro Proietti Refrigeri atterra in Oltrepò dopo esperienze significative ed importanti. Romano, classe 1988, dopo essere stato per due stagioni a Salina come sous chef di Riccardo Di Giacinto, ai tempi della sua consulenza al Capofaro Resort, si trasferisce a Copenhagen al Noma lavorando per due anni al fianco di Renè Redzepi dal 2012 al 2014.

Dopo l’esperienza in Danimarca rientra in Italia alla Pergola di Heinz Beck dove resta per due anni prima di diventare coordinatore di tutti i locali di Berberè insieme ai fratelli Aloe.

Il progetto di Alessandro, iniziato nel 2018, parte dal coinvolgimento di tanti piccoli produttori locali per raccontare un territorio, l’Oltrepò Pavese, attraverso la ricerca delle migliori materie prime per una cucina contemporanea in continua evoluzione che ha riportato la Stella Michelin in Oltrepò dopo tanti anni.

 

Con la sua esperienza e professionalità, oltre all’amore per la cucina, è al timone del ristorante stravolgendo le ottime materie prime del nostro Oltrepò e con un tocco innovativo, offrirà una nuova interpretazione del nostro territorio e vi coccolerà con i suoi piatti.

 

 
 
interno sitp.jpg

La Carta

Un menù studiato all'insegna della stagionalità ed arricchito da tre menù degustazione creati per soddisfare ogni richiesta

Villa Naj per "Gli amici di Teo"

Anche per il 2021, per tutto il mese di dicembre, Villa Naj si è impegnata a versare una parte di quanto ricavato nella vendita di buoni cena per sostenere l’associazione “Gli amici di Teo” senza chiedere nulla in più a chi ha deciso di acquistare un voucher da regalare ai propri cari.

Un piccolo gesto che può fare la differenza.

Ma vogliamo mostrarvi di più riguardo a questa iniziativa solidale, e, raccontarvi quanto può fare un piccolo aiuto come il nostro.

Schermata 2020-11-26 alle 15.07.33.png
 
 
Schermata 2020-11-26 alle 17.39.33.png

Nel cuore dell'Oltrepò Pavese, un’entrata minimalista introduce in una villa ottocentesca, nelle cui vecchie cantine si trova una sala moderna a dispetto dei bei soffitti a volte di mattoni. È qui che Alessandro Proietti Refrigeri - giovane chef con esperienze internazionali - propone una cucina fresca, territoriale e contaminata, a tratti creativa: la buona tecnica esalta l’accurata selezione delle materie prime. Servizio giovane e professionale; la carta dei vini con oltre 300 etichette spazia dalla regione fino agli angoli più remoti della terra.

Michelin 2020 - 2021 - 2022

Una Stella

A Stradella, nel cuore dell'Oltrepò Pavese, si trova Villa Naj.

Passando dal piccolo cancello, quasi nascosto, si entra a contatto con una realtà unica nel suo contesto. Un parco vincolato da qualsiasi modifica, risalente alla prima metà dell'Ottocento, tra grotte, grandi alberi, profumi e luci vi avvolgerà nell'immediato.

Lasciatevi trasportare in un'esperienza enogastronomica di ottimo livello, consumata in uno scenario unico con scorci d'altri tempi. Il ristorante è situato all'interno delle ex cantine di Villa Naj Savina, dove lo chef Alessandro Proietti Refrigeri vi guiderà attraverso un menù periodicamente aggiornato all'insegna della freschezza, dell'eccellenza e della stagionalità della materia prima.

La carta dei vini, con oltre 400 etichette che spaziano dal nostro territorio fino agli angoli remoti del pianeta, soddisferà ogni vostra curiosità grazie ad una scelta rigorosa nata per sposare piatti senza confini in una ricerca e un'attenzione meticolosa per creare abbinamenti innovativi, sorprendenti e mai banali.

Prenota un tavolo

Tel: +39 0385 42126

Informiamo la gentile clientela che, in attuazione della normativa vigente, le prenotazioni saranno accettate esclusivamente telefonicamente.