Con grandissimo orgoglio riceviamo questo riconoscimento che la Guida Michelin ha deciso di attribuirci, frutto di duro lavoro, tenacia e passione da parte di tutto lo staff, dalla cucina alla sala fino alla proprietà che ha sempre creduto in questo progetto. Grazie allo Chef Alessandro Proietti Refrigeri che con il suo talento e la sua grande esperienza internazionale ha finalmente riportato la Stella Michelin in Oltrepò Pavese!

Schermata 2019-10-15 alle 20.37.43.png

Un Cappello

Nuovo cambio della guardia ai fornelli di questo raffinato locale, sito in una storica dimora nobiliare nel cuore di Stradella. L'attuale cuoco è approdato qui con ambiziosi progetti culinari, frutto di importanti esperienze, anche internazionali. La "mission" è scuotere la classica cucina dell'Oltrepò Pavese con piatti dal personale tocco creativo, che si distinguono per particolare ricerca negli accostamenti.

Qualche esempio? Uovo con carciofo, patate e zafferano; gnocchi di ortica con sgombro arrosto; maialino con bietolone acide e quinoa. Cantina di buon livello. In aggiunta alla degustazione fissa "Oltre i Vegetali" (sei portate a 65 €), ci sono due menù a scelta dello chef con cinque e otto portate rispettivamente a 55 e 85 €. Alla carta sui 65.

Le Guide de l'Espresso 2020

I Ristoranti e i Vini d'Italia

Una Forchetta _ Gambero Rosso 2020

79 | Una Forchetta

In pochi mesi Alessandro Proietti Refrigeri, 31enne romano con un notevole curriculum alle spalle e un'ampia visione davanti, ha sfruttato molto bene la possibilità di operare ed emergere in una delle realtà più sorprendenti dell'Oltrepò: il ristorante (e il bar, separato) occupano le ex-cantine di una struttura immersa in un parco splendido, che merita il bonus. Come meritano i piatti: lineari, essenziali e di gran gusto, fatti di pochi ingredienti scelti tra il ricco territorio e il mondo. Consigliabili i menù degustazione, a partire da quello vegetariano. Da assaggiare gli originali dessert di Giulia Seveso, che cura anche il pane. Cantina abbastanza fornita, servizio preparato e cordiale. Da riferimento della zona quale già è, può diventare una delle migliori tavole della provincia lombarda.

Gambero Rosso 2020

Milano e il meglio della Lombardia

Schermata 2019-11-08 alle 16.35.39.png

78 | Una Forchetta

In pochi mesi Alessandro Proietti Refrigeri, 31enne romano con un notevole curriculum alle spalle e un'ampia visione davanti, ha sfruttato molto bene la possibilità di operare ed emergere in una delle realtà più sorprendenti dell'Oltrepò: il ristorante (e il bar, separato) occupano le ex-cantine di una struttura immersa in un parco splendido. Come meritano i piatti: lineari, essenziali e di gran gusto, fatti di pochi ingredienti scelti tra il ricco territorio e il mondo. Consigliabili i menù degustazione, a partire da quello vegetariano. Da assaggiare gli originali dessert di Giulia Seveso, che cura anche il pane. Cantina abbastanza fornita, servizio preparato e cordiale. Da riferimento della zona quale già è, può diventare una delle migliori tavole della provincia lombarda.

Gambero Rosso 2020

Ristoranti d'Italia

Passione Gourmet - Nuovo Chef per una delle migliori tavole dell'Oltrepò Pavese

15.09.2019

Leggi l'articolo

"TALENTO, TECNICA E BUONE IDEE: UN’INTERESSANTE TAVOLA CONTEMPORANEA

Lo chef, dunque, sembra voler rischiare qualcosa in più rispetto a chi lo ha preceduto e dobbiamo dire che i risultati gli danno ragione. A cominciare dagli amuse bouche, tutti centrati, pensati, studiati, mai “buttati lì”, come più spesso ci piacerebbe vedere. Ma non finisce qui, ovviamente. Giochi di consistenze e contrasti: la voluttuosa texture degli gnocchi di ortica, sgombro arrosto e olio all’assenzio fa da carrozza e trasporta al palato il gusto deciso dello sgombro e la nota verde-amara dell’assenzio: un gran piatto" [...]

Identità Golose - Guida 2019

Il Villa Naj di Stradella è locale dalle ambizioni importanti, in un Oltrepò da tempo avaro di soddisfazioni. Da non molto ha cambiato chef, con l'arrivo di Alessandro Proietti Refrigeri (leggi Cambio al Villa Naj, arriva Alessandro Proietti Refrigeri). Non un nome tra i tanti, ma uno degli interpreti della new wave italiana ai fornelli: a conferma di come i patron, la famiglia Viglini, siano quanto mai intenzionati a imporre il proprio locale nel mondo dell'alta cucina [...]

Bell'Italia

Numero 58

Maggio 2019

Ambiente elegante, in una villa nascosta in un parco. Cucina gourmet, moderna e creativa, senza trascurare il territorio, e carta dei vini da 300 etichette.

Fine Dining Lovers

09.04.2019

Leggi l'articolo

All'interno di un ampio parco, tra grotte e grandi alberi, Villa Naj ospita la cucina dello chef Alessandro Proietti Refrigeri. Il menu è raffinato, composto da piatti realizzati all'insegna della freschezza, delle eccellenze (soprattutto locali) e della stagionalità. In carta oltre trecento etichette tra produzioni della zona e chicche dal mondo

Scatti di Gusto

20.03.2019

Leggi l'articolo

Oltrepò Pavese. La buona cucina di Alessandro Proietti Refrigeri. Ci siamo affidati al navigatore di Google, per arrivare a Villa Naj, nel centro di Stradella – “ridente cittadina” anche se non pervenuta, era una serata buia, nonostante uno spicchio di luna si sforzasse di rischiararci la strada. E il navigatore ci ha fatto fare un giro forse più breve, ma comunque sperso per le campagne. Siamo nell’Oltrepò Pavese [...]

Il Periodico

16.11.2018

Leggi l'articolo

Stradella - "In Oltrepò c'è alta qualità, ma bisogna cercarsela" Da Copenaghen a Stradella il passo non è lungo, di più. Dal miglior ristorante del mondo a uno rinomato, ma pur sempre nel cuore dell’Oltrepò Pavese, la strada può invece accorciarsi se a fare da ponte sono la tecnica, la passione per la cucina come forma d’arte e la scelta rigorosa delle materie prime. è così che è iniziata in terra oltrepadana, a Villa Naj, l’avventura dello chef romano Alessandro Proietti Refrigeri [...]

Identità Golose

23.10.2018

Leggi l'articolo

Proietti Refrigeri al Villa Naj: i piatti 
Siamo andati a provare la nuova proposta gastronomica del Villa Naj di Stradella, locale dalle ambizioni importanti (ve lo abbiamo già raccontato qui: Villa Naj, c'è del buono in Oltrepò), che da pochi giorni ha cambiato chef, con l'arrivo di Alessandro Proietti Refrigeri [...]

Il Punto

08.10.2018

Leggi l'articolo

Ancora un riconoscimento per il ristorante stradellino. Villa Naj premiata dalla guida Espresso.

La Provincia Pavese

02.10.2018

Leggi l'articolo

In provincia di Pavia, si segnalano due nuovi ingressi nell’Olimpo dei “cappellati”, ossia dei migliori locali sparsi per il territorio, contrassegnati dal “cappello della qualità”: la Villa Naj di Stradella [...]

Gambero Rosso

24.09.2018

Leggi l'articolo

Cambio della guardia a Villa Naj nell'Oltrepò Pavese. Arriva Alessandro Proietti Refrigeri, con un passato al Noma. Dal 24 settembre approda a Villa Naj nell'Oltrepò Pavese, Alessandro Proietti Refrigeri, chef con alle spalle esperienze al Noma, alla Pergola e da Berberè, dove ha gestito per due anni le cucine degli otto locali dei fratelli Aloe [...]

Identità Golose

23.09.2018

Leggi l'articolo

Cambio al Villa Naj, arriva Alessandro Proietti Refrigeri. Lo chef romano, già al Noma, da Beck e al Berberé, firmerà il menu del locale di Stradella (Pv). Un progetto ambizioso [...]

@najstradella | #villanaj 

Via Martiri Partigiani, n. 5 | Stradella (PV)

Tel. +39 0385 42126

Email info@wineandfoodsrl.com

WINE AND FOOD S.R.L.

Via Martiri Partigiani 5
27049 Stradella (PV)


P.Iva 02639500186
REA PV-289872


Pec wineandfoodsrl16@pec.it
Capitale sociale €. 20.000,00

POR FESR 2014-2020 / Innovazione e Competitività

Iniziativa realizzata nell'ambito dell'Asse III

Beneficiario Wine and Food S.r.l.

Agevolazione concessa € 59.487,51

 

© 2023 by Michael Bolano. Proudly created with Wix.com