Schermata 2020-11-26 alle 17.39.33.png

Michelin 2022

Una Stella

Siamo orgogliosi della conferma, per il terzo anno consecutivo, della Stella Michelin.


Questo risultato è il frutto di un impegno costante di tutto lo staff, dalla cucina, alla sala, alla proprietà che da sempre crede in questo progetto. Siamo onorati di continuare a rappresentare il nostro territorio. 

risto2022guida-768x576.jpg

78 | Una Forchetta

Il contesto è prezioso, una villa nobiliare di metà Ottocento, circondata da un bellissimo parco, seppur in centro città. E la cucina vale il viaggio, grazie alle ricerche di Alessandro Proietti Refrigeri, che nel curriculum vanta persino un’esperienza al Noma. Tre sono i percorsi degustazione per scoprirlo, il più complesso – da sette portate – che unisce terra, mare e vegetali. Altrimenti, si sceglie alla carta, e le sorprese non mancano, tra mezze maniche con erbe selvatiche, caprino alla cenere e tartufo nero e bottoncini di patate in estrazione di pomodoro, gambero rosso e nasturzio. C’è tanto mare, affrontato con personalità, ma senza stonare con il sentimento del luogo.

Gambero Rosso 2022

Ristoranti d'Italia

guida-lombardia-2021-articolo.jpg

Una Forchetta

In una location di prestigio quale una villa nobiliare del 1850 in centro città, immersa in un bellissimo parco annesso, in quella che un tempo fungeva da cantina, il trentenne romano Alessandro Proietti Refrigeri - forte di grandi esperienze - sa esaltare il contesto con una cucina raffinata e contemporanea che si discosta volutamente dal territorio. 

Lo chef è bravo nel mixare stili e ingredienti, senza frontiere, ferma restando la chiara matrice italiana e una mano particolarmente felice sul vegetale. La tensione positiva non cala dagli amuse bouche alla piccola pasticceria. Cantina dotata e piacevole bar a fianco del ristorante, che ha un elegante spazio all'aperto.

Gambero Rosso 2021

Milano e il meglio della Lombardia

15357406_5398613.jpg

Un Cappello

Nelle cantine di una villa ottocentesca trova spazio questo raffinato ristorante gourmet, riferimento di qualità nel panorama dell'Oltrepò pavese. La cucina sorprende per originalità di accostamenti e intensità di sapori, offrendo una speciale rivisitazione del territorio, con accurata selezione dei prodotti. La carta spazia dal crudo di Fassona con caviale Calvisius ed emulsione di ostrica all'"Anatra in due servizi" ovvero 'petto royal' al tartufo nero e foie gras al Porto. Servizio giovane e cordiale, cantina interessante. Ricca degustazione "Terra, mare, vegetali" con sette portate a 80 euro, in alternativa cinque portate a scelta dello chef a 60 euro (70 se di mare). Alla carta sui 65.

Le Guide de l'Espresso 2021

I Ristoranti e i Vini d'Italia